Infermieri extracomunitari, possibilità lavorative nel Regno Unito e Irlanda

infermiere extracomunitario

Attualmente alcuni nostri clienti hanno aperto le loro posizioni anche a infermieri extracomunitari che risiedono in Italia e hanno un permesso di soggiorno indeterminato. Le procedure per ottenere l’iscrizione all’albo sono mediamente più lunghe di quelle per i cittadini europei ed inoltre il datore di lavoro deve farsi carico dei costi del visto e di alcuni esami da sostenere per abilitare i titoli.

Per questo motivo solitamente solo le strutture più grandi possono permettersi di assumere infermieri extracomunitari, inoltre il visto che verrà richiesto per lavorare qua vi vincola al posto di lavoro per almeno due anni (solitamente i datori di lavoro, soprattutto delle case di riposo, apprezzano molto questa possibilità perchè hanno grossi problemi di turnover).

La prima differenza da fare è se avete conseguito il titolo di studio in Italia o se lo avete conseguito all’estero e poi abilitato tramite l’IPASVI.

Nel primo caso la procedura è molto più semplice per l’Irlanda mentre è sostanzialmente la stessa per il Regno Unito.

Nel secondo caso  (titolo di studio conseguito non nell’EU) attualmente non abbiamo posizioni disponibili per l’Irlanda ma se avete un ottimo livello d’inglese (in particolar modo se era una delle lingue ufficiali del vostro paese come in India o nelle Filippine) e siete intenzionati a ottenere il livello 7 dello Ielts abbiamo dei datori di lavoro interessati a voi nel Regno Unito.

In entrambi i casi è indispensabile avere un buon livello di inglese prima di poter sostenere il colloquio, vi consigliamo di iniziare a studiare per lo IELTS il prima possibile.

Non è possibile partire se non si è iscritti all’albo o non abbiate una conoscenza avanzata dell’inglese.

Come Iscriversi al NMC e all’ABA

Le informazioni che seguono ti mostreranno come registrarti all’albo delle infermiere inglese (Nursing and Midwifery Council).

Qualunque dubbio, contatta pure uno dei nostril agenti. La nostra equipe è formata da persone di diverse nazionalità che parlano italiano, inglese, spagnolo, polacco, portoghese, rumeno, croato e ungherese. Potremo quindi aiutarti nella lingua che ti serve.

Differenze nella registrazione

La prima cosa che devi verificare è se hai i seguenti requisiti. L’NMC inglese non fa differenza se avete studiato in Italia o meno, in entrambi i casi, se non avete la cittadinanza italiana, dovrete fare la stessa procedura.

Questi sono i requisiti richiesti.

Avere almeno un anno di esperienza come infermiere. 

Aver raggiunto il livello 7 nell’esame Ielts Academic in tutti e 4 i settori (lettura, scrittura, ascolto, produzione orale).

Il primo passo è ordinare il form per iscriversi all’albo. Dovrete crearvi un account, rispondere alle varie domande e inserire il risultato del vostro test IELTS per poter riceverlo dopo una quindicina di giorni.

Questo è il link per pter creare un account

http://www.nursingboard.ie/en/apply_forms.aspx

Una volta ricevuto il pack, oltre alla normale documentazione, dovrete sostenere questi test a pagamento per verificare le vostre competenze (spesso l’ esame e la preparazione per superare il test sono pagati dal datore di lavoro).

Part 1 test of competence (CBT) £130
Part 2 test of competence (OSCE) £992

Il CBT è un test che viene fatto online, sono una serie di quesiti a scelta multipla riguardanti la professione infermieristica nei suoi vari aspetti teorici e clinici.

L’OSCE invece si svolge direttamente in un reparto di un ospedale pubblico, ha un taglio più pratico e viene chiesto all’infermiere di riconoscere e commentare alcuni casi presenti in corsia. Questa prova viene effettuata in UK, una volta superata questa solitamente si paga la seconda rata dell’iscrizione all’albo e si può iniziare a lavorare come infermieri.

Per molti di voi sarà necessario avere un visto di lavoro per poter fare l’OSCE, motivo per cui è molto difficile riuscire ad iscriversi se non si ha già in mano un contratto di lavoro.

Qua trovate maggiori informazioni sulla procedura e sui singoli esami.

Per l’Irlanda potete seguire invece le indicazioni generali che trovate in questa pagina, una volta terminata l’iscrizione all’albo (4 o 5 mesi) poi eventualmente il datore di lavoro vi pagherà il visto. Non sono attualmente previsti esami di lingua o test specifici.

Per l’Irlanda accettiamo candidature solo da infermieri extracomunitari che hanno conseguito la laurea in Italia.

Posizioni Disponibili

Pilgrims Rest Nursing Home
Westport, Ireland
Barchester
different locations, United Kingdom
Lavoro infermiere al a FourSeasons
Più Sedi, United Kingdom

Lavoro Categorie